Prenderà il via giovedì 15 febbraio alle ore 21.00 c/o il Cine-Teatro Centrale di Carbonia la sesta edizione della rassegna “Identità in Transito – Il cinema a Teatro”.

Il film proposto per l’esordio sarà “Easy – Un viaggio facile facile” di Andrea Magnani, una commedia originale, che ha fatto discutere critica e pubblico, presentata al Festival di Locarno dove l’attore protagonista, Nicola Nocella, ha vinto il premio “Boccalino d’oro”  come miglior attore.

La rassegna, che gode del patrocinio dell’amministrazione comunale e dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di Carbonia, è organizzata e promossa dal Centro Servizi Culturali Carbonia della Società Umanitaria, in collaborazione con la cooperativa Meela, Ucca – Unione Circoli Cinematografici dell’ARCI, il Circolo ARCI La Gabbianella Fortunata e il Circolo FICC La Miniera di Carbonia, e andrà avanti per altre due domeniche, alle ore 18.00, e giovedì, alle ore 21.00, consecutivi, fino a giovedì 01 marzo.

L’ingresso alla rassegna avrà un costo di € 4,00 per i biglietti interi e di € 3,00 per quelli ridotti, riservati ai giovani fino ai 21 anni di età e agli iscritti ai circoli del cinema ARCI-UCCA  e FICC.

Da mercoledì 07 febbraio sarà aperta la campagna abbonamenti i quali saranno acquistabili c/o gli uffici della Fabbrica del Cinema (piazza Sergio Usai, località Ex Miniera di Serbariu – Carbonia), a partire da mercoledì 07 febbraio fino alla mattina di giovedì 15 febbraio, tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00, esclusi venerdì pomeriggio, sabato e domenica.

Questi gli altri titoli in programma.

Domenica 18 febbraio alle ore 18.00 verrà proiettato il film “Mr.Ove”. Commedia sul senso della vita e sugli incontri che cambiano un’esistenza, candidato a due premi Oscar nell’edizione 2017, Mr. Ove è l’adattamento cinematografico del romanzo “L’uomo che metteva in ordine il mondo” di Fredrik Backman.

Giovedì 22 febbraio, alle ore 21.00, verrà proposto al pubblico “The Witch”. Presentato per la prima volta al Sundance Film Festival 2015 è uno degli horror più acclamati degli ultimi anni e ha ricevuto il plauso della critica incassando oltre 40 milioni di dollari, a fronte di un budget di 3 milioni.

Domenica 25 febbraio, alle ore 18.00, sarà la volta di “Ammore e Malavita” degli acclamati  Manetti Bros. , già autori e registi di “Song’e Napule” e “L’ispettore Coliandro”,  commedia-musical assolutamente atipica, capace di fondere musica, cinema, danza, pittura, scultura, narrazione e teatro in un film che libera la creatività e la fantasia.

Chiusura della rassegna prevista per giovedì 01 marzo alle ore 21.00 con la proiezione di “Libere, disobbedienti, innamorate”, film premiato all’Haifa International Film Festival, e ai festival di Toronto e San Sebastian, opera prima di Maysaloun Hamoud,  che descrive il disorientamento (meta)fisico di una generazione,  alla ricerca di una libertà che riesca a preservare il cuore della propria identità, in un paese, Israele, sospeso tra aneliti di libertà e un’identità continuamente in bilico.

Tutti gli spettacoli avranno luogo presso il Cine-Teatro Centrale in piazza Roma a Carbonia.

Per informazioni sarà possibile contattare i numeri

+39 348 0031794

+39 340 5839520

+39 0781 671527

oppure scrivere all’indirizzo mail umanitaria.carbonia@gmail.com

Rassegna-Identità-in-Transito-–-Sesta-Edizione

Leggi un\'altra storia:  GIANFRANCO CABIDDU OSPITE A CARBONIA PER RASSEGNA CINEMA SOTTO LE STELLE 2017